menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoperto a svaligiare uno stabile in ristrutturazione: arrestato, è caccia ai complici

Recuperata la refurtiva: attrezzature edili, gli elementi dell'impianto di riscaldamento e di quello elettrico per un valore di circa 6 mila euro

Tre malviventi sono stati sorpresi, a Frattamaggiore, dalla Polizia di Stato mentre fuggivano sui tetti.

Gli agenti, allertati dalla segnalazione di rumori sospetti, provenienti dall’interno di uno stabile in ristrutturazione in Via Silvio Pellico, sono immediatamente intervenuti e, sul posto, hanno notato dei chiari segni di effrazione ad una finestra, oltre alla presenza di un piede di porco appoggiato ad un muro.

Poco distante i poliziotti hanno sorpreso un uomo che che riponeva una smerigliatrice nel cofano di un’autovettura. L'uomo si è dato subito alla fuga, salendo al secondo piano dello stabile e cercando di raggiunere il tetto da un balcone, ma è stato bloccato.

Nelle fasi concitate, altre due individui sono riusciti a fuggire attraverso un altro balcone.  

L’intera refurtiva, per un valore complessivo di circa 6 mila euro, composta da diverse attrezzature edili, dall’intero impianto di riscaldamento composto da molteplici elementi, nonché dall’impianto elettrico, è stata recuperata dalla Polizia all’interno dell’autovettura utilizzata dai ladri.

Il ladro arrestato è un pregiudicato 52enne di Caivano che sarà processato con rito per direttissima. Ore contate per i complici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Commissario Ricciardi ritornerà: la seconda stagione non è un'utopia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento