rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Tufino

"Non abbiamo un supermercato nel nostro paese, verremo da voi nonostante la zona rossa"

L'appello del primo cittadino di Tufino ai paesi vicini

"Cari Colleghi, come noto da questa notte la Campania è zona rossa e sono vietati gli spostamenti tra Comuni salvo comprovate necessità. Si ripropone pertanto un problema già emerso durante il precedente lockdown. Come probabilmente sapete, Tufino non dispone sul proprio territorio di supermercati ma solo di alimentari capaci di poter consentire alla nostra popolazione l’approvvigionamento di beni di prima necessità. Tuttavia, nonostante la buona volontà dei nostri commercianti, e’ naturale che non si abbiano tutti i prodotti che possono invece essere trovati in una struttura di grandi dimensioni. A tal proposito i miei concittadini si recano frequentemente alle strutture presenti sul Vostro territorio e pertanto, nel pieno rispetto della normativa che non vieta di spostarsi qualora bisogna comprare prodotti non presenti sul proprio territorio, Vi prego di avvisare i Vostri corpi di PM di tale circostanza al fine di evitare inutili e dispendiose discussioni ai concittadini della nostra zona, già provati fortemente da questa emergenza. Vi saluto affettuosamente e rinnovo i sentimenti di Amicizia e collaborazione con le Vostre Comunità".

E' la richiesta inviata via pec ai sindaci dei comuni vicini, dal primo cittadino di Tufino Carlo Ferone, che segnala l'assenza di supermercati nel proprio paese, chiedendo aiuto e comprensione dai territori vicini.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non abbiamo un supermercato nel nostro paese, verremo da voi nonostante la zona rossa"

NapoliToday è in caricamento