menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I supermercati che rubavano la corrente: 32 denunce

I militari hanno effettuato controlli al Vomero, in viale Colli Aminei ed a Piscinola. Denunciate ventiquattro persone per furto continuato e aggravato di energia elettrica

C'erano persino dei supermercati tra gli esercizi pubblici che, come scoperto dai carabinieri, rubavano energia elettrica con collegamenti abusivi alla rete. I militari, coadiuvati da personale dell'Enel, hanno effettuato controlli al Vomero, in viale Colli Aminei ed a Piscinola.

Ventiquattro persone, gestori di locali pubblici di vario genere - supermercati, negozi di alimentari, di abbigliamento e di ottica, di pescherie, di un negozio di parrucchiere, di un centro estetico e di una rivendita di auto - sono state denunciate per furto continuato e aggravato di energia elettrica.

Le irregolarità sono state scoperte in via Giacinto Gigante, via Niutta, piazza Muzii, piazza Arenella e via privata San Severino ma anche in via Pietravalle, viale Colli Aminei, via Nicolardi e viale delle Porcellane, viale dei Ciliegi e via Emilio Scaglione.

Dopo le verifiche i tecnici dell'Enel hanno provveduto al distacco dei collegamenti diretti alla rete di distribuzione, quella a monte dei contatori, nonche' di contatori che erano stati modificati per diminuire la registrazione dei consumi. Denuncia anche per altre otto persone (quattro coppie) che occupavano abusivamente i locali della ex succursale della scuola Galileo Ferraris in via Vittorio Veneto a Piscinola, sottoposti a sequestro preventivo, anche in questo caso responsabili di furto di energia mediante allacciamento diretto, e abusivo, alla rete elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento