menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un ritratto di Suor Maria Cristina

Un ritratto di Suor Maria Cristina

Suor Maria Cristina Brando verrà proclamata santa il 17 maggio

La napoletana Adelaide Brando nel 1886 istituì la prima scuola materna del Sannio. Nel 2003 il miracolo alla base della sua canonizzazione

Suor Maria Cristina Brando sarà santa a breve: la fondatrice delle Suore Vittime Espiatrici di Gesù Sacramentato verrà proclamata da Papa Francesco a San Pietro il prossimo 17 maggio.

Beata dal 2003, Adelaide Brando (in religione Maria Cristina dell'Immacolata) è nata a Napoli il primo maggio del 1856 e scomparsa il 20 gennaio di 50 anni dopo. Nel 1886 istituì ad Amorosi, in provincia di Benevento, la prima scuola materna del Sannio.

Alla base della sua canonizzazione la grazia ricevuta dai coniugi Maria Angela Di Mauro e Carmine Cacchillo, e dal loro figlio di 10 anni Pasquale. Per i medici la signora Di Mauro non avrebbe mai avuto figli a causa di tube danneggiate: poi nel 2003 chiese – in preghiera – la grazia a Suor Maria Cristina “di intercedere presso Gesù per avere un figlio”. E lì la svolta: Pasquale, che ora ha 10 anni.

Nella cittadina sannita fervono i preparativi. “Cinquecento fedeli partiranno da Amorosi per assistere alla canonizzazione di Suor Maria Cristina – spiega la madre superiore dell'istituto da lei fondato – Sarà una giornata storica per tutta la nostra comunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento