rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Torre annunziata

Morta suicida, donati i suoi organi e salvate tre persone

La 30enne di Torre Annunziata è morta ieri pomeriggio e i familiari hanno deciso di donare il cuore e i reni

Il dramma di una scelta estrema ha lasciato comunque spazio a uno spiraglio di speranza nel corpo di altre persone. Sono stati donati gli organi della giovane donna che si è tolta la vita a Torre Annunziata. Ieri pomeriggio è morta all'ospedale San Leonardo dopo un'agonia di diverse ore. La 30enne venne trovata impiccata con una corda all'interno del suo negozio dal fidanzato.

Disperato il tentativo di salvarla che ha portato anche al ricovero all'ospedale San Leonardo di Castellammare. Dopo qualche ora è arrivata la morte cerebrale e la decisione dei suoi cari di fare il gesto più bello: donare gli organi. Sono stati donati il cuore e i suoi reni. Il suo cuore batterà in una persona di Padova da dove sono arrivati i chirurghi che poi hanno eseguito l'intervento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta suicida, donati i suoi organi e salvate tre persone

NapoliToday è in caricamento