Tragedia all'Ospedale del Mare: paziente si suicida lanciandosi dalla finestra

L'uomo era affetto da una grave malattia

Tragedia questa mattina all'Ospedale del Mare di Napoli. Un paziente di 53 anni, ricoverato nel reparto di neurochirurgia, si è suicidato stamane lanciandosi dalla sua stanza al settimo piano. Il fatto è accaduto poco dopo le 7.

A darne notizia è Giuseppe Alviti, leader diritti dell'ammalato per la Federazione Italiana Lavoratori, che ha espresso la massima solidarietà alla famiglia dell'uomo.

Il 53enne, affetto da una grave malattia, ha aperto la finestra mentre gli altri degenti nella stanza ancora dormivano, e si è lanciato nel vuoto. Al momento della tragedia non era presente alcun familiare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

Torna su
NapoliToday è in caricamento