Poggioreale: detenuto si impicca in carcere

Si tratta di un 30enne di Maddaloni. Si è tolto la vita mentre i suoi compagni erano a passeggio

Ancora un suicidio in carcere a Poggioreale. Il terzo nelle ultime settimane. Un detenuto è stato trovato impiccato alle inferriate con un lenzuolo. Il trentenne originario di Maddaloni, in provincia di Caserta, si è tolto la vita all'interno del padiglione Napoli. Ha approfittato che altri quattro suoi compagni di cella fossero fuori per l'ora d'aria. Inutili i tentativi di soccorso della polizia penitenziaria e del personale medico del carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era detenuto per rapina e tentato omicidio ed aveva presentato ricorso in appello alla pena che lo avrebbe visto recluso fino al 2027. A darne notizia è il segretario del Sappe Campania, Emilio Fattorello. «È una sconfitta per tutti noi all'interno del carcere» ha dichiarato il sindacalista della polizia penitenziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento