menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo della tragedia (Ansa)

Il luogo della tragedia (Ansa)

Fioraio morto a Ercolano: negozi chiusi per lutto

Antonio Formicola si è dato fuoco e si è lanciato dal balcone del Municipio. Serrande abbassate al Corso Resina: i commercianti hanno affisso sulle saracinesche un manifesto

Negozi chiusi per lutto in corso Resina ad Ercolano dove aveva la sua attività il fioraio Antonio Formicola morto ieri dopo essersi dato fuoco e lanciato dal balcone del Municipio. I commercianti hanno affisso sulle saracinesche un manifesto con la scritta: 'L' attività resterà chiusa per solidarietà nei confronti del nostro amico e collega Antonio Formicola, per la sua tragica scomparsa".

Davanti al negozio dell'uomo, al civico 182, qualcuno ha lasciato un biglietto su cui c'é scritto a mano: 'Ciao Antonio, uomo dignitoso. Il tuo gesto non rimarra' nel buio. Sei e rimani nei nostri cuori. Ciao, grande uomo. Riposa in pace. Ci mancheraì".


Mercoledì sera alle 20, nella chiesa di Santa Maria della Consolazione, al Corso Resina, la comunità parrocchiale si riunirà in preghiera per esprimere la partecipazione al dolore della famiglia. (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento