Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Tragedia in mare a Capri, sub muore durante immersione

Inutili i soccorsi, per il 70enne colto da malore non c'è stato nulla da fare. L'istruttore 55enne è stato portato al pronto soccorso di Capri dove si trova in osservazione

Sub

Incidente mortale nel mare di Capri, al largo della Punta di Tiberio. Un uomo di 70 anni, residente a Napoli, durante un'immersione subacquea guidata di una società di diving di Baia è stato colto da malore. Nonostante i disperati tentativi per salvarlo è morto nel corso della sua risalita.

L'istruttore 55enne è stato portato al pronto soccorso di Capri dove si trova in osservazione. Immediatamente da bordo è partita la richiesta di soccorso al 1530, il numero d'emergenza dedicato dalla Capitaneria alla richiesta d'aiuto in mare, e dalla Circomare di Capri è partita una motovedetta, la CP858, con alcuni marinai a bordo, che dopo aver allertato il 118, sono arrivati sul luogo per prestare i soccorsi, ma purtroppo non c'era più nulla da fare.


L'imbarcazione del diving club è stata scortata fino al porto di Marina Grande con l'uomo esanime a bordo ed un altro subacqueo, che aveva tentato di soccorrerlo, colto da malore. Sulla banchina del porto di Capri, l'autoambulanza del 118 e quella della San Vincenzo, che si sono diretti a sirene spiegate verso il Capilupi. Ai sanitari non è rimasto altro che constatare il decesso del settantenne. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare a Capri, sub muore durante immersione

NapoliToday è in caricamento