menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sub morti a Ischia, le salme sono al Policlinico di Napoli: mercoledì le autopsie

Il corpo della tredicenne Lara Scamardella è stato rinvenuto in mattinata nella grotta delle Formiche, 20 metri di profondità tra Vivara (Procida) e Ischia. I funerali sono previsti per giovedì. Lutto cittadino a Bacoli e Monte di Procida

Sono arrivati al Policlinico di Napoli i corpi di Antonio Emanato e Lara Scamardella, i due sub (lui 42 anni, lei 13) che hanno perso la vita domenica dopo un'immersione nelle acque di Ischia. Mercoledì saranno effettuate le autopsie sui due cadaveri. Una ditta di onoranze funebri di Ischia ha provveduto al trasporto delle salme al Policlinico napoletano. Il corpo di Lara, la ragazza allieva di Emanato, è stato rinvenuto solo nella mattinata di oggi in una grotta nella secca delle Formiche, tra Vivara (Procida) e Ischia.

Antonio Emanato era un sub esperto, titolare del centro 'Sea World' di Baia. Lara invece era innamorata delle immersioni: una passione trasmessa dal nonno, sub professionista, e dal padre. Era una delle allieve più promettenti del centro gestito da Antonio. Il corpo del 42enne è stato ritrovato da un amico dell'uomo che ha partecipato alle ricerche: Emanato non aveva più la bombola, con ogni probabilità l'aveva passata alla piccola Lara nel tentativo di salvarla. 
Intanto i sindaci di Bacoli, Giovanni Picone, e di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese, hanno indetto il lutto cittadino nei due comuni. A Monte di Procida risiedeva Lara, a Baia (Bacoli) Antonio Emanato. I funerali sono previsti per giovedì. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Vitamina E, Covid e sesso. Cosa sapere

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento