Bidello orco arrestato a Castellammare: avrebbe violentato una quindicenne a scuola

Un 55enne è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale aggravata. L'uomo già in passato sarebbe stato sorpreso mentre spiava studentesse, ma non fu sospeso dal lavoro

Un bidello 55enne è stato arrestato con l'accusa di stupro aggravato ai danni di una minorenne di 15 anni. I fatti si sarebbero consumati - secondo quanto riportato dal Mattino - in un noto istituto alberghiero di Castellammare di Stabia, all'interno di un ripostiglio appartato. Già negli anni scorsi lo stesso bidello era stato sorpreso, in un altro istituto, mentre spiava studentesse in bagno. All'epoca dei fatti il bidello non fu sospeso dal lavoro ma semplicemente spostato in altro istituto e sottoposto a un richiamo verbale.

L'ordinanza di custodia cautelare è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Torre Annunziata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incinta, scopre di avere il Coronavirus in ospedale a Nola prima del parto

  • Dagospia: “Stefano De Martino sta con Alessia Marcuzzi. Belen ha un fidanzato napoletano”

  • Il Cristo Velato, il capolavoro del Principe di Sansevero famoso in tutto il mondo

  • Tenta una violenza sessuale in piena piazza Garibaldi: denunciato

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Tarro: "Ci sarà ancora qualche caso di Covid, ma non tornerà nessuna epidemia in autunno"

Torna su
NapoliToday è in caricamento