Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Avvocata / Via Mezzocannone

Stupro a Napoli, de Magistris: "Serve più sicurezza"

Il sindaco punta su due fattori: "Una maggiore presenza di forze dell'ordine sul territorio e una maggiore partecipazione dei cittadini a riempire gli spazi urbani"

De Magistris

"Inaccettabile quanto accaduto ieri pomeriggio". Così il sindaco de Magistris commentando la vicenda di una ragazza che ha denunciato di essere stata violentata in pieno centro. Per il primo cittadino l'episodio dimostra "un insopportabile tasso di violenza nella nostra città che si manifesta contro i più deboli". "Quello della violenza - ha detto De Magistris - è un tema che attraversa il mondo, ci sono violenze in tutta Italia".

Per De Magistris è necessario lavorare sulla sicurezza che è data, spiega, "da due fattori: una maggiore presenza di forze dell'ordine sul territorio, e di questo ho già parlato anche con il ministro degi Interni Alfano, e una maggiore partecipazione dei cittadini a riempire gli spazi urbani. Dobbiamo occuparli noi, se abbiamo paura di andar per le strade allora in quegli spazi ci saranno più criminali meno persone per bene, mentre dobbiamo ribaltare forze in campo".


Il sindaco ha poi allargato il discorso, riferendosi anche, senza nominarla, a Piazza del Plebisicito: "Serve più cultura, musica, serve vedere i bambini per strada, servono i concerti, ecco perché gli spazi vanno aperti e non chiusi. Portare le persone in strada, è il più grande antidoto ai delinquenti, alla camorra e agli episodi come quello di ieri in cui dobbiamo ancora capire con precisione cosa è successo". (Ansa)

LA POLIZIA: "NON C'È STATA NESSUNA VIOLENZA"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stupro a Napoli, de Magistris: "Serve più sicurezza"

NapoliToday è in caricamento