menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

"Mi ha violentata nel parcheggio della discoteca": il racconto di una 18enne napoletana

La giovane accusa un uomo - che gli inquirenti stanno ancora cercando - che le avrebbe tappato la bocca e violentata sui sedili posteriori della sua automobile. Il racconto è stato fornito in ospedale

Una ragazza di 18 dell'area flegrea napoletana sarebbe stata violentata all'alba di domenica, in un parcheggio di una discoteca di Bagnoli. La notizia è riportata da il Mattino. Le indagini per identificare l'aggressore sono ancora in corso. La diciottenne avrebbe raccontato la sua storia ai medici dell'ospedale San Paolo di Fuorigrotta, dove è arrivata per i necessari soccorsi. La violenza sarebbe avvenuta all'esterno del locale, dove la ragazza stava chiaccherando con un uomo al termine di una serata. La giovane sarebbe stata strattonata e poi trascinata verso l'auto dell'uomo, che le tappava la bocca per evitare che chiedesse aiuto. Sui sedili posteriori dell'automobile si sarebbe consumata la violenza sessuale. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento