menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusava della figlia 14 enne e perseguitava l'ex moglie, arrestato

Violenza sessuale, stalking e tentativo di omicidio queste le accuse a cui dovrà rispondere un uomo arrestato ieri a Sant'Agnello. L'uomo avrebbe violentato la figlia allora 14 enne e perseguitato per due anni la ex moglie, a cui aveva anche bruciato la casa

Per anni aveva stuprato la figlia, allora 14 enne e perseguitato la ex moglie. Ora però, l'uomo di 43 anni arrestato ieri a Sant'Agnello, dovrà rispondere di violenza sessuale, stalking e tentativo di omicidio.

Le ripetute violenze sulla figlia, da quanto emerso dalle indagini, sarebbero avvenute quando la ragazza, che era in affidamento congiunto ai genitori separati, si recava nella casa del padre. L'uomo aveva convinto la figlia a tacere sull'accaduto con le minacce.

Nei confronti della moglie separata il 43enne aveva avviato una vera e propria persecuzione, appiccando tra l'altro il fuoco all'abitazione occupata dalla donna nella quale si era introdotto, e in un'altra occasione aggredendola con un coltello da macellaio. In quella occasione intervennero i carabinieri per bloccarlo.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento