rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca Portici

Studentessa sospesa per un post su Facebook, arriva un ispettore a scuola

Dopo le proteste per il caso avvenuto al Flacco di Portici, arriva la decisione del dirigente dell'ufficio scolastico della Campania Luisa Franzese

L'ufficio scolastico della Campania ha nominato un ispettore per monitorare la situazione del Quinto Orazio Flacco, liceo classico di Portici dove una studentessa è stata sospesa per sette giorni dopo un post Facebook in cui criticava la gestione dell'istituto.

Così, mentre gli altri studenti dell'istituto sono scesi in piazza per solidarizzare con la ragazza, la dirigente dell'ufficio scolastico campano Luisa Franzese annuncia di volerci vedere chiaro. In un'intervista al Mattino ha sottolineato di essere "inquietata" dal "pensiero espresso dalla ragazza punita e dalle centinaia di suoi compagni che ieri hanno manifestato", cioè dal fatto che "gli studenti mostrano disagio. Scontento, addirittura infelicità".

La vicenda: sospesa per un post di critiche sui social

La dirigente – a proposto del post della ragazza riguardante un premio ottenuto in Estonia e riportante parole come "vergogna e disprezzo" – spiega: "L'educazione e il rispetto vanno sempre salvaguardati. Ma quel commento è stato fatto al di fuori dell'ambito strettamente scolastico". La sospensione per la Franzese è "un atto pesante, una sorta di punizione esemplare. Per questo la situazione sarà valutata da un nostro ispettore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studentessa sospesa per un post su Facebook, arriva un ispettore a scuola

NapoliToday è in caricamento