menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo striscione contro Saviano sul ponte della Sanità (foto Facebook Roberto Saviano)

Lo striscione contro Saviano sul ponte della Sanità (foto Facebook Roberto Saviano)

Saviano torna a Napoli, striscione contro di lui sul ponte della Sanità

"Questo striscione lo ha messo lì chi odia Napoli. Perché fango non è raccontare, fango è uccidere, spaventare, terrorizzare, togliere speranza e azzerare ogni futuro possibile", commenta lo scrittore sui social

"Saviano: la camorra e rinnegati non hanno nazionalità. Napoli ha bisogno di amore, non di fango. Napoli Nazione". Questo il testo dello striscione apparso questa mattina sul ponte della Sanità, poi rimosso successivamente.

A mostrare la foto dello striscione è stato lo stesso Roberto Saviano sulla propria pagina Facebook.

"Questo striscione campeggia a Napoli abbarbicato sul ponte della Sanità. Questo striscione lo ha messo lì chi odia Napoli. Perché fango non è raccontare, fango è uccidere, spaventare, terrorizzare, togliere speranza e azzerare ogni futuro possibile", si legge nel post dello scrittore, che questo pomeriggio sarà al Nuovo Teatro Sanità per la presentazione del suo nuovo libro "La paranza dei bambini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento