menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Strisce blu ( Foto Federica Rondini)

Strisce blu ( Foto Federica Rondini)

Commercianti di Pomigliano: strisce sì o strisce no?

Una testimonianza: "Io non abito qui e per venire a lavorare metto la benzina e pago il casello autostradale. Per me il parcheggio gratis è necessario"

Dopo la manifestazione di questa mattina contro le strisce blu, ci è sembrato opportuno andare direttamente a parlare con i commercianti cercando di capire effettivamente cosa pensano sui parcheggi a pagamento. Siamo andati a piazza Primavera e abbiamo chiesto alle attività presenti in zona, cosa pensano sul tema angusto delle "strisce blu".

" L'amministrazione che ci governa è formata da persone mediocri. Tutti i politici sono mediocri. Decidono, fanno provvedimenti ma non hanno la consapevolezza delle problematiche dei cittadini. Non vivono la città in prima persona, mangiano sulle spalle della popolazione"- dichiara il titolare di un'importante farmacia e continua- " Le strisce blu non sono una decisione negativa per il mercato ma mette in difficoltà, ancora di più, la cittadinanza, che oggi non arriva a fine mese e non può permettersi di pagare un'ulteriore tassa".

"Io sono invece favorevole- dichiara un'altra commerciante- ci sono persone che lasciano la macchina fuori il mio negozio tutta la giornata, senza preoccuparsi di spostarla. Questo è per me un vero e proprio fastidio. Credo che il parcheggio a pagamento potrebbe diminuire questo fenomeno".

"Le strisce blu servono a fare cassa? Può essere, ma le decisioni devono essere ben ponderate. Io non abito qua e per aprire il negozio devo parcheggiare la macchina. Oltre alla benzina e al casello autostradale devo pagare anche il parcheggio e non mi sembra giusto- dichiara invece una socia del negozio di ottica del centro".

" La situazione in cui siamo è già difficile. Arrivare a fine mese per noi commercianti è davvero complicato e spendere altri soldi per il parcheggio non mi sembra un'ottima idea. Si è sbagliato momento storico. Si è sbagliato tutto".

Opinioni varie ma che concordano su più punti: i cittadini e i commercianti devono essere agevolati e non possono continuare a pagare senza guadagnare. Così non si arriva da nessuna parte. Se vengono disegnate le strisce blu per il paese, devono anche essere disegnate quelle bianche, che, ahimè, sembrano davvero essere pochissime.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Attualità

Supplica alla Madonna di Pompei: il testo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento