Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Striano, restyling a tempo di record per via Sarno

Il sindaco Del Giudice: "Snodo essenziale per raggiungere l'autostrada anche in virtù dello stop alla Statale 268" Il vicesindaco Sorvillo: "Costi contenuti e lavori a regola d'arte"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Restyling a tempo di record per via Sarno a Striano, l'importante arteria cittadina che collega il centro storico con gli ingressi autostradali. L'opera è stata infatti completata nel giro di poche settimane, periodo in cui la strada è sempre stata aperta, talvolta parzialmente, a tutti i veicoli. "Siamo riusciti ad aprire e chiudere un cantiere con una tempistica eccellente - commenta il vicesindaco ed assessore competente, Santolo Sorvillo - riuscendo in tal modo a rendere più efficace e sicura un'arteria che collega Striano ma anche tanti altri Comuni vesuviani e dell'Agro con l'ingresso dell'A30 Caserta-Salerno". Lavori, cofinanziati dalla Provincia di Napoli, che sono costati circa un milione di euro tra espropri, acquisto di materiali ed ultimazione delle opere. "Siamo davanti ad un segnale importante dal punto di vista della celerità e della qualità - spiega invece il sindaco di Striano, Antonio Del Giudice - rispettare le tabelle di marcia, anche quelle più ristrette, è sinonimo di buona volontà e di competenza di tutti i membri della macchina amministrativa. Adesso abbiamo una strada completamente funzionale e pronta ad affrontare il traffico, spesso massiccio, in direzione dell'autostrada. Un'affluenza destinata ad aumentare nei prossimi mesi fin quando non verrà riaperta la Statale 268 dei Paesi vesuviani".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Striano, restyling a tempo di record per via Sarno

NapoliToday è in caricamento