Tragedia sul lavoro, 72enne muore schiacciato dal rimorchio

Felice Nunziata, originario di Nola, era al lavoro all'esterno di una ditta dolciaria di Striano: scaricava zucchero quando è stato schiacciato dal rimorchio del suo camionq

Si chiamava Felice Nunziata, 72 anni, di Cimitile, l'uomo morto oggi all'esterno dell'azienda Idav-Ambrosio di Striano. Felice Nunziata stava scaricando le sue forniture per l'azienda dolciaria, probabilmente una partita di zucchero trasportata con il suo camion, quando è stato schiacciato dal rimorchio dell'autoarticolato.

Indagano i Carabinieri: al momento si ipotizza che la causa della tragedia sia un malfunzionamento del sistema di sgancio del rimorchio.

Si tratta della seconda morte sul lavoro in pochi giorni: il 13 luglio era morto un operaio di 32enne, dipendente di un pastificio di Polvica di Nola. Aniello Bruno, questo il nome dell'operaio, era stato risucchiato e stritolato da un macchinario mentre lavorava nel reparto imballaggi. 


Tragedia nel pastificio, muore operaio 32enne 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 18 al 22 gennaio (giorno per giorno)

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

Torna su
NapoliToday è in caricamento