Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Strage Latina, benedizione in segreto per la salma di Luigi Capasso/VIDEO

Nessuna processione, nessuna omelia, nemmeno la Chiesa. Solo una benedizione alla salma e un saluto dei familiari più stretti nel silenzio del cimitero di Poggioreale per Luigi Capasso, il carabiniere napoletano di 44 anni che si è tolto la vita due giorni fa dopo aver ferito gravemente la moglie e ucciso le due figlie. Il funerale non si è tenuto.

Una decisione presa dalla famiglia, probabilmente per evitare il clamore mediatico. Le voci si sono rincorse nel primo pomeriggio.

L'esequie erano previste a Secondigliano, quartiere di origine del militare. Poi, la scelta di cancellarle e di svolgere tutto rapidamente nella sala deposito salme dell'obitario del cimitero. Solo una benedizione appunto. I familiari sono andati via in fretta prima dell'arrivo dei cronisti, lasciando la bara lì, dove resterà in attesa della decisione sulla cremazione. Sul feretro, solo una corona di fiori e una scritta “La sua famiglia”. Dopo la tragedia di mercoledì, con due giovanissime vittime e una donna gravemente ferita, Luigi Capasso è andato via così, senza clamori, nel silenzio di un cimitero.

Si parla di

Video popolari

Strage Latina, benedizione in segreto per la salma di Luigi Capasso/VIDEO

NapoliToday è in caricamento