Gargano (Sapna): "Stir pieni, da due anni non riusciamo a svuotarli"

Crisi interminabile: in arrivo due treni e una nave che porteranno i rifiuti all'estero. Poi si potrebbe dedicare uno stir solo ai rifiuti napoletani

(Stir)

Gabriele Gargano, amministratore unico di Sapna - società della Città Metropolitana che gestisce gli Stir, ha rivelato che in questo momento "gli Stir sono pieni e non c'è spazio per ulteriore stoccaggio". Secondo Gargano un po' di sollievo arriverà dai treni che questa settimana partiranno per la Danimarca carichi di rifiuti e da una nave in arrivo il 15 gennaio e poi diretta in Spagna e in Portogallo.

"Da due anni non riusciamo a svuotare gli Stir, e il problema riguarda Napoli in particolare, il boom del turismo ha inciso: 150 tonnellate di rifiuti in più ogni giorno". Tra le ipotesi a cui si lavora per velocizzare lo smaltimento ci sarebbe anche quella di dedicare uno Stir solo ai rifiuti napoletani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento