Stesa in via della Bussola, sparati sei colpi: uno entra in un appartamento

L'episodio è avvenuto la scorsa notte intorno all'una. Nell'abitazione vive un pregiudicato ai domiciliari

Diversi boati la scorsa notte hanno svegliato di soprassalto i residenti della zona di via della Bussola, strada tra i quartieri di Poggioreale e San Pietro a Patierno.

Lì, intorno all'una circa di oggi, erano stati esplosi sei colpi di pistola

I proiettili sono stati indirizzati verso l'abitazione di un uomo, un pregiudicato attualmente detenuto ai domiciliari per contrabbando. Uno solo dei colpi sparati ha raggiunto il suo appartamento, conficcandosi nella controsoffittatura della casa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo degli spari sono intervenuti i carabinieri che, dopo aver effettuato i rilievi del caso, hanno dato il via alle indagini su quella che pare a tutti gli effetti una stesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al Castello delle Cerimonie in tv? Arriva il chiarimento

  • Lutto nel cuore di Napoli, muore a 30 anni l'attore O' gemello

  • Le statue di Palazzo Reale: la storia degli otto re del Pebiscito

  • Uomo investito mentre attraversa sulle strisce pedonali: la scena ripresa dalle telecamere (VIDEO)

  • I 5 migliori ristoranti di pesce di Pozzuoli

  • Quindicenne investita, la verità nella scatola nera dell'auto. Il 21enne: “Sono distrutto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento