Cronaca

Stazione Tav Afragola, via la ditta: fermi i lavori

Il caso è venuto alla ribalta ieri in seguito a una nota del parlamentare del Pdl Amedeo Laboccetta. Entro il 2011 doveva essere completato il ponte sospeso sui binari in una posizione strategica per i collegamenti nord-sud

Tav Afragola

Si ricomincia. È saltato anche il secondo assegnatario dell'appalto per la costruzione della stazione Tav di Afragola. Nei mesi scorsi ha dato forfait la Dec spa, travolta da problemi economici e vicende giudiziarie. E pensare che, spiega Francesco Vastarella del Mattino, doveva essere completato entro il 2011 il ponte sospeso sui binari in una posizione strategica per i collegamenti nord-sud e per la nuova rete trasportistica della Campania.


Il caso è venuto alla ribalta ieri in seguito a una nota del parlamentare del Pdl Amedeo Laboccetta. "Mi risulta che il Tribunale di Milano ha accolto qualche giorno fa il ricorso presentato dalla multinazionale Peri spa (società che produce casseformi, ossia grandi strutture per lavori pubblici) disponendo il sequestro giudiziario delle imponenti strutture presenti nel cantiere dell'Alta Velocità di Afragola e, per esse, il sequestro dell'intero cantiere. Emerge con assoluta evidenza la responsabilità delle Ferrovie per omesso controllo delle attività svolte dalla Dec spa, (società coinvolta in una inchiesta giudiziaria), sia per la totale inerzia manifestata nel corso di questi ultimi mesi a danno di circa venti aziende partenopee". Dalle Ferrovie in serata la risposta: "In relazione alla notizia del sequestro giudiziario di parte delle installazioni di cantiere disposto dal Tribunale di Milano, Rete Ferroviaria Italiana conferma la piena correttezza del proprio operato e precisa che il contratto dei lavori in oggetto è stato risolto in danno per inadempimento dell'ATI appaltatrice. Peraltro nell'ambito delle suddette attività di ripiegamento del cantiere, è stato richiesto all'impresa appaltatrice (eventualmente tramite i subappaltatori) che vengano rimossi i materiali presenti restituendoli, se dovuti, ai rispettivi fornitori".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Tav Afragola, via la ditta: fermi i lavori

NapoliToday è in caricamento