Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Afragola

Inchiesta Tav Afragola, carotaggi nei terreni del parcheggio ovest

L'ipotesi dei pm Domenico Airoma e Giovanni Corona è che al di sotto dell'area di sosta siano stati interrati illecitamente dei rifiuti

Stamattina i carabinieri forestali hanno iniziato i carotaggi nel terreno del parcheggio ovest della stazione Tav ad Afragola. Si tratta di controlli disposti dalla Procura di Napoli Nord, cui si deve il provvedimento di sequestro dell'area eseguito lo scorso luglio.

L'ipotesi dei pm Domenico Airoma e Giovanni Corona, titolari dell'inchiesta, è che al di sotto dell'area di sosta siano stati interrati illecitamente dei rifiuti, pratica molto diffusa negli scorsi anni soprattutto nella zona a cavallo tra le province di Napoli e Caserta.

Parcheggio ovest e bar della stazione furono chiusi a pochissimi giorni dall'apertura avvenuta lo scorso giugno alla presenza di Gentiloni, per mancanza di autorizzazioni.

Il blitz dei carabinieri nel cantiere, operai in fuga

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Tav Afragola, carotaggi nei terreni del parcheggio ovest
NapoliToday è in caricamento