rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

"Solo l’artista decide il destino delle sue opere", smantellata la statua di Maradona

Sepe: "Non voglio parlarne più"

"Il tramonto di D10S. Collezione privata Sepe. Solo l’artista decide il destino delle sue opere". Così Domenico Sepe, scultore napoletano sulla sua opera in bronzo dedicata a Diego Armando Maradona, che inizialmente sarebbe dovuta essere collocata all'esterno dello stadio a Fuorigrotta.

Dopo la delusione e le polemiche l'artista ha deciso di smantellare l'opera, che potrebbe avere a questo punto una diversa destinazione d'uso. "Preferisco non parlare più dell'opera", confida a NapoliToday Sepe. 

L'artista nelle scorse settimane ha inaugurato la statua del Cristo Rivelato nel cuore del centro storico, che sta riscuotendo un grande successo. 

sepe maradona statua 2

L'ultima intervista di NapoliToday a Sepe

statua maradona (Foto Cesareo) (2)-2-2

Pelliccia: "Le decisioni degli artisti vanno sempre difese"

"Con dispiacere ho appreso dai social la decisione del maestro Domenico Sepe di distruggere la statua di Maradona. Proprio in questa giornata di incontenibile gioia per tutta la città. La sua decisione arriva nonostante la congrua offerta del Comune di Casalnuovo, da subito pronto ad ospitare l’iconica statua. Ma anche quando dispiacciono, le decisioni degli artisti vanno sempre difese, ed è per questo che siamo e resteremo sempre al fianco di questo artista". E' il commento del sindaco di Casalnuovo Massimo Pelliccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Solo l’artista decide il destino delle sue opere", smantellata la statua di Maradona

NapoliToday è in caricamento