rotate-mobile
Cronaca

Tutela degli stalli dei disabili, la battaglia prosegue

"Ormai questo problema é talmente esteso che controlli o interventi su chiamata non bastano - dichiara Maraucci - bisogna dimostrare ai trasgressori che le istituzioni ci sono e che fanno il loro dovere"

"Stamattina in un incontro abbastanza lungo con il comandante facente funzione della Polizia Municipale di Afragola Ciro Balsamo, gli abbiamo chiesto di mettere su un'operazione alto impatto per la tutela degli stalli dei disabili, dedicando maggiore attenzione ad un problema che attanaglia quotidianamente persone con disabilità, che oggi sono anche a rischio di subire aggressioni quando chiedono i propri diritti, aggressioni avvenute diverse volte ad Afragola, sia verbali che fisiche".

Queste sono le parole di Asia Maraucci, presidente dell'associazione La Battaglia di Andrea, che da sempre si occupa dei diritti dei disabili. "Ormai questo problema é talmente esteso che controlli o interventi su chiamata non bastano - dichiara Maraucci - bisogna dimostrare ai trasgressori che le istituzioni ci sono e che fanno il loro dovere - prosegue - bisogna finalmente dar sicurezza ai disabili, bisogna tutelarli e dargli tranquillità nella loro quotidianità, cosa che adesso non esiste - conclude -. Parleremo anche con il sindaco di Afragola Pannone e laddove non ci saranno risultati, l'unica soluzione sarà riunirci tutti i disabili e i familiari e riconsegnare il contrassegno al comune, direttamente nelle mani del sindaco e del comandante, poiché ad oggi, questo contrassegno per tutti noi rappresenta solo ansia e stress e non un aiuto. Siamo fiduciosi, aspettiamo gli eventi, sperando che arrivino già da domani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela degli stalli dei disabili, la battaglia prosegue

NapoliToday è in caricamento