rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La decisione / Caivano

Accusato di stalking, viene scarcerato dal Riesame per un difetto di notifica

Era detenuto a Poggioreale. È indagato per atti persecutori nei confronti della vicina

Era stato arrestato per stalking il Riesame lo scarcera. È successo nella tarda serata di ieri quando è stato scarcerato un sessantenne di Caivano arrestato a seguito dell’emissione della misura cautelare disposta dal GIP presso il Tribunale di Napoli Nord per il reato di stalking nei confronti dei vicini di casa. L'uomo era detenuto a Poggioreale.

Lo ha deciso la XII Sezione Penale – Collegio C del Tribunale del Riesame di Napoli, a seguito dell’istanza presentata dai difensori dell’indagato, gli avvocati Gennaro Caracciolo e Savino Nicola Vista, dello Studio Forensis di Caserta.

I difensori, non avendo avuto riscontro alla tempestiva istanza di Riesame della misura cautelare, hanno argomentato le ragioni a sostegno della richiesta di scarcerazione del proprio assistito per violazione delle procedure di Riesame, chiedendo perciò la nullità della misura cautelare con conseguente perdita di efficacia di quest’ultima.

In effetti, gli uffici di Napoli Nord avrebbero dovuto mandare gli atti al Tribunale delle Libertà di Napoli secondo tempi ben precisi. Il ritardo nella trasmissione, eccepito prontamente dalla difesa, è stato riscontrato dal Tribunale del Riesame di Napoli e ha generato la nullità del provvedimento cautelare di arresto in Carcere a Poggioreale. Ne è derivata l’immediata scarcerazione dell'indagato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di stalking, viene scarcerato dal Riesame per un difetto di notifica

NapoliToday è in caricamento