rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Ponticelli / Via Argine

Prende a martellate la ex e la lascia tramortita a terra

Le urla della vittima hanno attirato l'attenzione dei genitori che si sono affacciati e hanno visto la loro figlia riversa in strada. La donna è ora ricoverata in prognosi riservata

Una 33enne di Ponticelli è stata ferita alla testa da alcuni colpi di martello infertigli suo ex, di 16 anni più grande, che non riusciva a rassegnarsi per la fine della loro relazione. L'uomo alle 06,00 di stamani,  l’ha raggiunta e aggredita brutalmente sotto casa prima che giungesse alla fermata dell’autobus di Via Argine.

La loro storia era finita da un anno, ma l'uomo non si voleva rassegnare e aveva più volte cercato di avvicinare la donna, anche sul luogo di lavoro, col chiaro scopo di convincerla a riallacciare il rapporto sentimentale. Sino al violentissimo episodio di oggi, quando il 49enne ha aggredito la donna alle spalle a colpi di martello, lasciandola tramortita sull’asfalto. Le urla della vittima hanno attirato l’attenzione dei genitori che si sono affacciati vedendo la loro figlia riversa in strada. Condotta all’Ospedale Villa Betania è stata, successivamente, trasferita all’ospedale Loreto Mare, ove attualmente si trova ricoverata in prognosi riservata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a martellate la ex e la lascia tramortita a terra

NapoliToday è in caricamento