Stalker arrestato la notte di Capodanno: perseguitava l'ex moglie

Non si è fermato nemmeno durante il giorno di festa. In manette un 39enne di Brusciano

Intorno all’una di questa notte i carabinieri della stazione di Somma Vesuviana e del radiomobile di Castello di Cisterna hanno arrestato un 39enne di Brusciano per stalking prendendolo sotto casa della sua ex moglie. Era già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna dopo la denuncia che lei aveva sporto ai militari di Somma Vesuviana: l’uomo dopo la separazione non si dava pace e non la dava nemmeno a lei.

Questa notte i carabinieri sono stati chiamati proprio dalla vittima che ha fatto arrestare il suo persecutore sotto casa mentre la minacciava di non farle festeggiare alcun giorno del 2020. Il 39enne dopo le formalità è stato tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

Torna su
NapoliToday è in caricamento