Stalker arrestato la notte di Capodanno: perseguitava l'ex moglie

Non si è fermato nemmeno durante il giorno di festa. In manette un 39enne di Brusciano

Intorno all’una di questa notte i carabinieri della stazione di Somma Vesuviana e del radiomobile di Castello di Cisterna hanno arrestato un 39enne di Brusciano per stalking prendendolo sotto casa della sua ex moglie. Era già sottoposto al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla donna dopo la denuncia che lei aveva sporto ai militari di Somma Vesuviana: l’uomo dopo la separazione non si dava pace e non la dava nemmeno a lei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questa notte i carabinieri sono stati chiamati proprio dalla vittima che ha fatto arrestare il suo persecutore sotto casa mentre la minacciava di non farle festeggiare alcun giorno del 2020. Il 39enne dopo le formalità è stato tradotto in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

Torna su
NapoliToday è in caricamento