Non si arrende alla fine della relazione: una 24enne arrestata dai carabinieri

L'ex ragazzo aveva sporto una serie di denunce perché lei aveva iniziato a molestarlo, insultarlo e a minacciarlo anche di morte, verbalmente e sul telefono

È stata arrestata per atti persecutori una 24enne di Chiaiano. L’ex ragazzo aveva sporto una serie di denunce perché lei dalla fine della loro relazione, qualche mese fa, aveva iniziato a molestarlo, insultarlo e a minacciarlo anche di morte, verbalmente e sul telefono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell’ennesimo atto persecutorio i carabinieri della stazione di Fuorigrotta l’hanno tratta in arresto e si trova ora nel carcere femminile di Pozzuoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento