Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca San Giovanni a Teduccio

"Neanche il Coronavirus ferma gli sprechi alimentari. Pane buttato nella spazzatura"

La denuncia del consigliere regionale Borrelli, su segnalazione di un cittadino napoletano del quartiere San Giovanni

"Neanche il Coronavirus ferma gli sprechi alimentari. A San Giovanni pane ancora buono gettato nella spazzatura". E' quanto denunciato dal consigliere regionale della Campania Francesco Emilio Borrelli, su segnalazione di un cittadino napoletano

 “Ero in fila al supermercato in Via Repubbliche Marinare, tra Barra e San Giovanni a Teduccio quando ho notato nei bidoni dell’umido delle buste con un grosso quantitativo di pane e panini gettai via. A Napoli siamo abituati a considerare il pane come sacro, non si getta via, è un alimento base. Così dato che mi piangeva il cuore a vedere quello spreco ho toccato il pane e mi è sembrato ancora morbido, poteva essere l’invenduto del giorno prima. Allora mi chiedo se non potesse essere distribuito a chi ne ha bisogno", ha raccontato il signor Michele Risi al consigliere Borrelli.

“Io sono abituato a regalare il pane invenduto del giorno prima. Non possono farlo pure gli altri? Credo che il pane invenduto possa essere messo da parte e mettendosi d’accordo con le Caritas locali si possono organizzare dei banchi alimentari per aiutare i bisognosi", afferma Mimmo Filosa, presidente dell'Unipan, l'associazione regionale dei panificatori campani.

“In generale lo spreco alimentare è uno scempio ma gettare via del pane in questa emergenza che stiamo vivendo è una vergogna. Nelle strutture che distribuiscono pasti ai senza tetto e ai bisognosi mancano i beni di prima necessità e allora perché non organizzare una raccolta degli alimenti invenduti come il pane, invece di sprecarlo? Non buttate ciò che può essere riutilizzato, basta con gli sprechi", il commento del consigliere Borrelli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Neanche il Coronavirus ferma gli sprechi alimentari. Pane buttato nella spazzatura"

NapoliToday è in caricamento