Procida, cattivo odore sulla "spiaggia del Postino": colpa delle alghe

Borrelli dei Verdi: "Chiedo al sindaco Dino Ambrosino di attivare tutte le risorse disponibili per provvedere alla pulizia"

La spiaggia ‘del Postino’, dove furono girate alcune scene del memorabile film di Massimo Troisi, è di fatto impraticabile da alcuni giorni a causa delle alghe che, trascinate dalla corrente, si sono arenate e con il caldo l’odore in tutto il litorale è diventato nauseabondo. Impossibile per turisti e bagnanti poter rimanere per fare un bagno in uno dei posti più belli dell’isola. Di fatto da ferragosto è una spiaggia deserta".

Così Francesco Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha chiesto al sindaco di Procida, Dino Ambrosino, "di attivare tutte le risorse disponibili per provvedere alla pulizia della spiaggia restituendola al più presto ai bagnanti e ai fans dell’indimenticato Troisi”.

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • Sabbia in casa: come liberarsene

  • "I love Ztl", pagina social per il "Lungomare Liberato" di Castellammare

I più letti della settimana

  • Boato a Giugliano, esplode una villetta. Il sindaco: "Due feriti gravi"

  • Muore Annamaria Sorrentino: era precipitata dal terzo piano mentre era in vacanza in Calabria

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Temporeggiava sulla soglia del portone: in manette giovane spacciatrice

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Ischia, sessantenne del Rione Sanità spende 50 euro falsi: denunciato

Torna su
NapoliToday è in caricamento