Via i cancelli dalle spiagge, il mare torna accessibile a tutti i cittadini|VIDEO

Via grate, recinzioni e catene che ostruiscono l’accesso libero delle persone al mare

"Via i cancelli dalle spiagge! Il mare di Bacoli deve essere libero, per tutti. Abbiamo ordinato l’abbattimento immediato di tutte le grate, le recinzioni e le catene che ostruiscono l’accesso libero delle persone al mare. Sono abusive, e vanno demolite. È storica la delibera di giunta comunale che abbiamo approvato, in Municipio, presso la sala Tobia Massa. Lo ripeto. Storica. Perché si mette fine all’idea della spiagge chiuse, come se fossero carceri. Perché si chiarisce, ancor meglio, la natura pubblica dei beni demaniali. Non esistono arenili privati. Non devono esistere. E chi le ha in gestione, è un concessionario di una proprietà pubblica. E ben venga l’imprenditoria sana, che aiuta a valorizzare spazi collettivi. Ma deve esercitarsi nel rispetto delle regole. Era intollerabile continuare a vedere cancelli e reti che ostruivano il passaggio delle persone verso il mare. Non si può negare un diritto dei bambini, delle famiglie, degli anziani. Un diritto del popolo. Dalla strada al mare, non devono esistere barriere. Lo abbiamo ancor meglio sancito con l’approvazione di una delibera dal forte valore politico. Il mare è di tutti. Basta abusi, soprusi. Nessuno più vietare ad un cittadino di raggiungere l’acqua del mare. Così tornerà ad essere. Ovunque. Da Miliscola alla Spiaggia Romana. In tutta la città. Ringrazio il giovanissimo e determinato assessore al Demanio, Vittorio Ambrosino. Ha lavorato tanto, insieme a tutta la squadra, agli uffici, per permettere alla comunità di raggiungere una conquista importante. Via i cancelli dalle spiagge. Via le catene. Partiamo subito. Già stamattina. Flex alla mano. Mai più mare fuori. Ma mare, dentro. Dentro alla città. Di tutti. Insieme, ci riusciamo. Un passo alla volta".

E' la decisione del sindaco di Bacoli Josi Gerardo Della Ragione, che sta riscuotendo una grande approvazione dai residenti e da tutti coloro che frequentano le spiagge di Bacoli in estate. 

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento