Martedì, 23 Luglio 2024

"Stiamo abbattendo le recinzioni delle spiagge. E' un atto di civiltà"|VIDEO

Josi Gerardo Della Ragione, sindaco di Bacoli, prosegue nella sua battaglia per liberare le spiagge di Bacoli da recinzioni che impediscono ai suoi concittadini il libero accesso a mare. 

"È tutto vero! Stiamo abbattendo le recinzioni dalle spiagge di Bacoli. Un atto di civiltà. Una rivoluzione. Perché il mare è nostro. Perché questo paesaggio è nostro. Le albe, i tramonti. Senza barriere. Nella sua incommensurabile bellezza. Qui, siamo a Miliscola. Siamo a buon punto. Ed il risultato è davvero splendido. Ancora si può vedere cosa era prima, cosa è stato per decenni. E cosa è adesso. Lo stiamo facendo per te, per voi. Per noi tutti. Un’opera a vantaggio del popolo, della gente. Un’opera a tutela anche di chi fa impresa sul territorio, nel rispetto della città. Perché essere imprenditori, in questa terra, può essere davvero meraviglioso. Utile, per tanti. Ma solo se lo si fa nel rispetto di Bacoli. Questa mattina abbiamo continuato a rimuovere le grate e cancelli. Lo faremo ancora, senza sosta. Fino a conclusione. Nella convinzione che le spiagge, la battigia, il mare, il paesaggio, sono un bene dei bambini, delle famiglie, dei lavoratori, degli anziani, degli sportivi. Non pochi. Ma molti. Non proprietà privata, ma patrimonio della popolazione. Lo facciamo per te, per voi. Venite a riempirvi gli occhi di questo incanto. Ringrazio l’assessore Vittorio Ambrosino, che sta lavorando da mesi per realizzare questo piccolo, grande, sogno. I muretti che non sono più cancelli. Ma sedie, da cui ammirare il panorama. Ringrazio quanti lo stanno rendendo possibile. Insieme, per la nostra città. Insieme, per difendere i diritti del popolo. Insieme, siamo più forti. “Ce sta o mare for”. È vero. Un passo alla volta", spiega il sindaco bacolese.

Si parla di

Video popolari

NapoliToday è in caricamento