Cronaca

Scoperta sospetta spia russa: era in servizio alla base Nato di Napoli

E' stato arrestato con l'accusa di spionaggio per la Russia

Aeroporto De Gaulle (Ansa foto di repertorio)

Un ufficiale francese è stato arrestato con l'accusa di spionaggio per la Russia.

Il tenente colonnello 50enne, padre di 5 figli, con origini russe, era in servizio alla base Jfc di Napoli a Lago Patria. Al momento dell'arresto, avvenuto una decina di giorni fa, era in Francia in vacanza e si apprestava a far ritorno in Italia. Ora è a Parigi in carcere. 

Secondo Europe 1, l'ufficiale francese sospettato di spionaggio a favore dei servizi segreti russi (dopo essere stato visto con un agente dei servizi russi) era di stanza nella base nato di Napoli.

E' stato denunciato e posto in stato di detenzione provvisoria nel carcere parigino della Santé.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoperta sospetta spia russa: era in servizio alla base Nato di Napoli

NapoliToday è in caricamento