San Giorgio a Cremano, spari in strada dopo una lite

Il fatto è accaduto in via Manzoni. La zona, cuore della movida del comune vesuviano, era affollata da molti giovanissimi

Momenti di paura nella tarda serata di sabato a San Giorgio a Cremano, dove alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi in strada a via Manzoni, colpendo alcune auto in sosta. 

La zona, cuore della movida del comune vesuviano, era affollata da molti giovanissimi al momento dell'accaduto. Sul posto è intervenuta la Polizia. Non si sono registrati feriti. 

"Ho sentito la Polizia di Stato sul posto a via Manzoni - ha scritto il sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno subito dopo l'accaduto - . Sembra che vi sia stata una lite nei pressi di un locale. Quando è arrivata la Polizia tre ragazzi a bordo di un motorino, andandosene, hanno sparato. Non si sa ancora se avessero un obiettivo dato che si sta indagando in queste ore. Ho disposto l’avvio della reperibilità degli operatori di Polizia Municipale e tra poco la Polizia potrà visionare anche le nostre telecamere. Nelle prossime ore sentirò il Questore perché non si può permettere che una parte del nostro territorio possa essere invasa da delinquenti che rompono la quiete e mettono in pericolo i giovani concittadini e non che il sabato sera girano per la città. Si è oltrepassato qualsiasi limite!".

"Sentirò la Polizia per decidere sulle azioni da farsi e le eventuali ordinanze possibili da emanare. In questo clima chiederò alla Polizia un parere sulla apertura delle giostre che si sono posizionate sulla proprietà privata, verificando la possibilità, per motivi di sicurezza, di emanare un'ordinanza di chiusura. Non voglio criminalizzare nessuno, ma qualsiasi luogo che attrae soggetti poco raccomandabili in un momento del genere, aggrava la situazione. Chiederò ovviamente al Questore un controllo fisso durante le sere. Una sola macchina per tutta la zona vesuviana di competenza del commissariato di San Giorgio a Cremano è carente e rende insicuro il nostro territorio", ha concluso il Sindaco Zinno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento