Paura al mercato ittico di Mugnano: esplosi colpi d'arma da fuoco, due feriti

Secondo una prima ricostruzione sarebbe finita male una lite tra banconisti, uno dei quali si sarebbe armato e avrebbe fatto fuoco, ferendo alle gambe due persone

Due persone sono state ferite a colpi di arma da fuoco, tra cui anche un minorenne, in una lite avvenuta la scorsa notte nel mercato ittico di Mugnano, in provincia di Napoli. La lite - riporta AdnKronos - sarebbe nata tra due banconisti per motivi ancora ignoti. Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, uno dei due litiganti avrebbe estratto una pistola con la quale ha esploso dei colpi contro l'altro, ferendolo alle gambe. Il ferito è ricoverato all'ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania e non è in pericolo di vita.

Risulta feritoalle gambe anche un minorenne presente sul posto, anch'egli portato al San Giuliano e non in pericolo di vita. I Carabinieri indagano per individuare e rintracciare l'uomo che ha esploso i colpi di arma da fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento