Spari nel cuore della città: ferito un uomo

Colpito un 30enne a una mano e a una gamba a Somma Vesuviana

I carabinieri stanno indagando sul ferimento di un uomo che nella notte scorsa si è recato in ospedale con ferite di arma da fuoco. Si tratta di un 30enne con precedenti penali. L’uomo è stato colpito ad una gamba e a una mano, si sarebbe recato intorno alle due di notte da solo all’ospedale di Ottaviano per farsi medicare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sanitari lo hanno preso immediatamente in cura in cura. Sul posto anche i carabinieri al quale il giovane avrebbe raccontato di essere stato ferito durante un tentativo di rapina accaduto a Somma Vesuviana. La sua versione sarà ora attentamente vagliata dai militari dell’Arma che stanno indagando sull’accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, arriva la nuova ordinanza regionale: coprifuoco e divieto di mobilità fra province

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Nuova ordinanza di De Luca: confermato il coprifuoco e stop all'asporto

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • L'avventura di Ciro Di Maio: "Mio padre ha lasciato il clan, ora io sono un imprenditore di successo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento