Paura nella notte a Giugliano, spari contro la saracinesca di un parrucchiere

Il titolare dell'esercizio di via Magellano ha riferito ai carabinieri di non aver mai ricevuto minacce né richieste estorsive

Fori di proiettile

Spara la camorra di Giugliano. Cinque colpi di pistola sono stati esplosi contro la serranda di un parrucchiere, in via Magellano.

A terra non sono stati trovati proiettili, quindi si immagina che i malviventi abbiano usato una pistola a tamburo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A portare avanti le indagini sono i carabinieri della Compagnia di Giugliano guidati dal capitano Antonio De Lise: al momento non si esclude alcuna pista, con quella del racket come principale accreditata. Il proprietario ha comunque riferito agli inquirenti di non aver mai subito minacce né richieste estorsive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento