Colpi di pistola tra i fedeli per festeggiare Santa Lucia: in manette (LE IMMAGINI)

Per due volte un 62enne è uscito dalla chiesa e ha sparato dei colpi a salve tra la folla a Torre del Greco

Era appena finita la messa in onore di Santa Lucia quando è uscito sul sagrato della chiesa e ha cominciato a sparare dei colpi di pistola, per fortuna erano a salve. Per questo motivo i carabinieri hanno arrestato, pochi minuti dopo il fatto, un 62enne di Torre del Greco. Intorno alle 8 a piazza Santa Croce, l'uomo ha sparato per due volte con una semiautomatica. L'aveva nascosta sotto al cappotto e, dopo aver sparato la prima volta, l'ha riposta nella cintola per rientrare in chiesa. È poi uscito ancora sul sagrato e ha ripetuto la scena. Ha rimesso, infine, l'arma a posto e si è allontanato.

IL VIDEO 

I fedeli presenti hanno però chiamato i carabinieri della compagnia e hanno fornito una descrizione dell'uomo. I militari sono riusciti a risalire al 62enne e si sono recati presso la sua abitazione. Una volta arrivati lì sono incappati nella resistenza dell'uomo che ha cominciato a minacciarli e spintonarli. Quando i militari sono riusciti a entrare nell'abitazione hanno trovato sotto al letto tre proiettili a salve dello stesso calibro di quelli della semiautomatica. Dell'arma non è stata ancora trovata traccia. Il 62enne è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento