menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque colpi di pistola in pieno giorno contro l'appartamento di un sacerdote

Il fatto è accaduto a Cardito. Sul posto è intervenuta la Polizia

Inquietante episodio questa mattina a Cardito, in provincia di Napoli. Intorno alle 11,00 cinque colpi di pistola sono stati esplosi contro l'appartamento di un sacerdote, don Vittorio Egione, parroco della Chiesa Maria S.S. del Carmine di Frattamaggiore. Sul posto è intervenuta la Polizia

Lo stesso don Vittorio ha parlato di quanto accaduto in un post sui social: "Cinque colpi di pistola questa mattina alle 11 davanti la facciata del mio appartamento, uno dei quali è penetrato nello studio dove preparavo l'adorazione di questa sera e per pura casualità non mi ha colpito. La mia prima domanda è stata perchè? All'ispettore di Polizia, che mi ha chiesto se avessi dato fastidio a qualcuno, mi è venuto da sorridere: 'Faccio il prete - gli ho risposto - non l'agitatore politico'. Ma la domanda vera me la pongo adesso. Ma a quale livello di barbarie ancora bisogna scendere, prima di arrivare alla conclusione che questo nostro territorio, oramai, è qualcosa di più della Terra dei Fuochi. E' diventato un girone dell'inferno al rovescio, in cui ci sono i giusti che scontano i peccati dei malvagi. Signore, abbi pietà di noi!".

La solidarietà del Comitato ViviAmo la Città

Il Comitato "ViviAmo la Città" di Frattamaggiore ha voluto esprimere piena vicinanza e solidarietà a don Vittorio Egione per il gravissimo episodio.

"Non ci lasceremo intimidire dalla violenza e dalla paura. Via i violenti e i camorristi dalla nostra città. Don Vittorio siamo con te!", si legge in un post del Comitato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Divano: a cosa fare attenzione prima di procedere all'acquisto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento