menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Notte di sangue ad Acerra, due feriti: un ragazzo è in fin di vita

Due diversi episodi hanno portato al ferimento di due persone. Fuori pericolo il primo, gambizzato, sono molto gravi le condizioni del secondo: estratti dal suo corpo 33 proiettili a pallettoni

Due diverse sparatorie sono avvenute tra ieri sera e l'alba di oggi nella zona di Acerra. Particolarmente grave il secondo episodio dei due, per cui un giovane si trova ricoverato al Cardarelli in fin di vita. A raccontarlo è il Mattino.

Il primo episodio è avvenuto intorno alle 21 di ieri. Aniello Esposito, residente in provincia di Avellino, è stato ferito con due colpi di arma da fuoco mentre era in strada. È fuori pericolo: è stato colpito ad un ginocchio e alla coscia destra.

Più grave il secondo episodio. Un ragazzo, probabilmente slavo, è stato lasciato da un'auto all'esterno della Villa dei Fiori di Acerra. Alla guida alcune persone dal volto coperto. I medici hanno estratto dal corpo del ragazzo 33 proiettili a pallettoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento