rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Chiaia

Terrore in piazza, lite finisce a colpi di pistola: arrestato un 28enne

L'accusa per lui è di tentato omicidio

La Polizia ha tratto in arresto un 28enne (M.C.) con l'accusa di tentato omicidio, porto e detenzione di arma comune da sparo. La misura cautelare è stata emessa all’esito delle indagini condotte dalla Squadra Mobile in relazione all’episodio avvenuto nella notte del 4 settembre 2022 quando l’indagato ha raggiunto nella centralissima Piazza Trieste e Trento la vittima ed ha esploso nei suoi confronti due colpi d’arma da fuoco, provocandole la frattura del perone sinistro con una prognosi di 30 giorni.

Dopo il ferimento il 28enne sarebbe fuggito a bordo di uno scooter. Il motivo dell’aggressione sarebbe riconducibile ad una lite tra alcuni giovanissimi parenti dell’indagato ed il genero (fidanzato della figlia) della persona ferita. La vittima avrebbe richiesto un incontro chiarificatore che si è concluso, poi, con l’aggressione armata, mentre la strada era affollatissima di persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terrore in piazza, lite finisce a colpi di pistola: arrestato un 28enne

NapoliToday è in caricamento