Sparatoria alla Duchesca, è racket. Fuori pericolo la bambina ferita

Nell'agguato tra Duchesca e Maddalena sono rimasti colpiti tre senegalesi ed una bimba di 10 anni. Medici in apprensione solo per il più giovane (32) degli ambulanti, comunque non in pericolo di vita

Mentre si rincorrono le notizie sullo stato di salute dei feriti, si arricchisce di nuovi dettagli l'agguato avvenuto stamani intorno alle 12 tra i mercati di Duchesca e Maddalena, in cui sono stati colpiti tre senegalesi ed una bambina di 10 anni.

La piccola, che si trovava a passare per caso col papà commerciante, è stata ferita ad una caviglia ed è ora in buone condizioni al Santobono.

Sparatoria al mercato della Duchesca (13)-2

Per quanto riguarda i tre venditori – di 38, 36 e 32 anni – preoccupano le condizioni soprattutto dell'ultimo, mentre i primi due sono stati feriti soltanto di striscio da alcune schegge. Il 32enne, secondo i medici, non sarebbe comunque in pericolo di vita. Sono ricoverati al Loreto Mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CONTINUA (FOTO ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento