Cronaca Via delle Ginestre

Sant'Antimo: lei rimprovera suo figlio, lui spara verso la sua finestra. Arrestato 40enne

Arrestato commerciante 40enne a Sant'Antimo. Si era recato, con un complice armato, fuori casa di una donna che aveva rimproverato suo figlio: durante la discussione è partito un colpo d'arma da fuoco

Carabinieri

A Sant'Antimo i carabinieri hanno arrestato un commerciante 40enne: verso mezzanotte, insieme ad un complice armato ancora da identificare, si è recato per un “chiarimento” davanti alla casa al piano terra di una 48enne, in via delle Ginestre: suo figlio era stato severamente rimproverato dalla donna, perché la infastidiva giocando a pallone nei pressi della sua abitazione. Da lì anche un litigio con la moglie dell'uomo arrestato.

La discussione tra il commerciante e la donna si è accesa, ed un colpo d'arma da fuoco è stato sparato verso la finestra dell'abitazione di lei, per fortuna non ferendo nessuno. Dopo il fatto il 40enne si è allontanato a bordo della sua auto, per poi essere arrestato dai carabinieri. Sul luogo dell'accaduto, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato il proiettile sparato. L’arrestato è stato condotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Antimo: lei rimprovera suo figlio, lui spara verso la sua finestra. Arrestato 40enne

NapoliToday è in caricamento