menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il sequestro

Il sequestro

Spacciavano amnesia nel centro storico: tre arresti

La micidiale marijuana imbevuta nel metadone o negli scarti di lavorazione di eroina produce rapide assuefazione e dipendenza. I pusher sono ora nel carcere di Poggioreale

Nel corso di servizio antidroga effettuato su una “piazza di spaccio” individuata nel Borgo Sant’Antonio Abate, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Stella hanno tratto in arresto per spaccio di stupefacenti in concorso tre persone.

Durante l’attività antidroga i militari dell’Arma hanno osservato a distanza i predetti accertando che stavano concorrendo, ognuno con un ruolo e un compito ben preciso - il primo materialmente spacciava e gli altri gli facevano da vedetta - nello spaccio di hashish e di amnesia, la micidiale marijuana imbevuta nel metadone o negli scarti di lavorazione di eroina che produce rapide assuefazione e dipendenza.

Dopo aver monitorato alcune cessioni di droga a tossicodipendenti del luogo i CC sono intervenuti bloccando i 3 e i loro “clienti” e sottoponendoli a perquisizioni personali, con il rinvenimento e sequestro di circa 60 grammi di hashish e di amnesia per circa 16 grammi in stecchette e dosi pronte per lo spaccio al dettaglio.

I tre pusher sono ora nel carcere di Poggioreale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Villa mozzafiato in vendita a Marechiaro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento