menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spacciatori napoletani rifornivano la Toscana, 6 arresti

L'eroina e la cocaina arrivano a Orbetello direttamente da Scampia. A provvedere al traffico e allo spaccio delle sostante quattro uomini, uno originario di Napoli, gli altri tre di Acerra. Sono stati arrestati ieri dai carabinieri di Orbetello

A Orbetello e in Maremma la cocaina e l'eroina arrivava da Scampia. Questa la scoperta effettuata dai carabinieri di Orbetello nell'operazione “Aurora 2009” che ha portato all'arresto di 4 persone, uno originario di Napoli e gli altri tre di Acerra.

I quattro fermati, tutti nullafacenti, in concorso tra loro spacciavano a Orbetello, trasportando le dosi, come corrieri dal quartiere Scampia. Uno degli uomini di Acerra, un quarantenne, era domiciliato nella cittadina toscana ed era il collegamento con i clienti toscani.

Due degli spacciatori sono stati arrestati in Campania.

Nel corso dell'operazione sono stati sequestrati in totale 300 grammi tra eroina e cocaina e sono stati denunciati cinque possibili compratori di Orbetello, perché trovati in possesso di un quantitativo di droga superiore al consentito.


Una seconda operazione, nella notte, ha portato all'arresto di altre due persone, un tunisino di 41 anni senza fissa dimora ma regolare in Italia e una donna toscana di 30 anni. In macchina nascondevano una borsa con all'interno 110 grammi di eroina, 47 di cocaina e 200 di hashish.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Attualità

La Fontana del Tritone torna a vivere dopo sei anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento