Soldi per superare concorsi, Gdf esegue sei ordinanze cautelari

L'attività investigativa, nel suo complesso, ha consentito di ricostruire 20 episodi illeciti, con un'indebita dazione di denaro per complessivi 282.000 euro dal 2012 al 2015

Nell'ambito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord, i finanzieri della locale Sezione di PG, coadiuvati da militari del Gruppo della Guardia di Finanza di Aversa, hanno eseguito un'ordinanza cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della Procura, nei confronti di sei persone (di cui 4 con il beneficio degli arresti domiciliari e 2 obblighi di firma) indagate per i reati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ed al millantato credito.

Le indagini - come si legge nel comunicato della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli Nord - hanno evidenziato un pesante quadro indiziario nei confronti del sodalizio, composto da 3 agenti della Polizia Penitenziaria, da un ufficiale superiore dell’Esercito in servizio al Comando Logistico Sud di Napoli, nonché dalla moglie e dal fratello di quest’ultimo, che prospettava falsamente a privati cittadini la possibilità di influire su pubblici ufficiali o pubblici impiegati per il superamento di concorsi indetti dalla Polizia Penitenziaria (concorsi per agente per gli anni 2012, 2013 e 2015), dalla Polizia di Stato (concorso per agenti per l’anno 2013) e della Guardia di Finanza (concorso per ispettore per l’anno 2014).

INDAGINI - L’attività investigativa, nel suo complesso, ha consentito di ricostruire 20 episodi illeciti (riferiti a 3 aspiranti per la Polizia di Stato – 2 per la Guardia di Finanza e 15 per la Polizia Penitenziaria), per cui l’associazione ha ottenuto complessivamente l’indebita dazione di 282.000 euro dal 2012 al 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SOSPENSIONE - L'Esercito, intanto, ha avviato le procedure di sospensione dal servizio per il militare arrestato nell'inchiesta per millantato credito per il superamento di concorsi nelle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' lockdown, De Luca: "Chiudo tutto già ora in Campania. Siamo a un passo dalla tragedia"

  • Divieto di spostamento tra province in Campania e zona rossa: ecco l'ordinanza n.82

  • Coronavirus, la nuova ordinanza del Presidente De Luca: gli orari previsti per le attività

  • In duemila protestano sotto la sede della Regione e violano il coprifuoco: scontri con le forze dell'ordine

  • Mascherine chirurgiche Made in Italy e KN95: ecco dove acquistarle scontate

  • Stop agli spostamenti interprovinciali (non giustificati), torna l'autocertificazione: la nuova ordinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento