rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Cronaca San giuseppe vesuviano

Solarium ruba energia elettrica per 50mila euro

L'esercizio commerciale è al centro di San Giuseppe Vesuviano. La proprietaria è stata arrestata e scarcerata in attesa della fine del processo

Dalle stime dei tecnici avrebbe rubato finora circa 50mila euro di energia elettrica. Il furto le è valso un arresto e la denuncia per furto aggravato. È successo a San Giuseppe Vesuviano dove i carabinieri hanno scoperto che un noto solarium del centro rubava corrente elettrica da elettrica. I militari hanno fatto irruzione all'interno del locale commerciale insieme ai tecnici dell'Enel scoprendo l'irregolarità.

L'accusa mossa alla proprietaria dell'esercizio commerciale è quella di aver ridotto sensibilmente i consumi del centro con un marchingegno truffando l'Enel e risparmiando circa 50mila di spesa totale. La donna, 50enne del posto, è stata arrestata e sottoposta al processo con rito direttissimo dinanzi al giudice monocratico del tribunale di Nola che l'ha rimessa in libertà in attesa del prosieguo del processo.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solarium ruba energia elettrica per 50mila euro

NapoliToday è in caricamento