menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Botti

Botti

Smog, la provocazione: "Bisogna vietare i botti di Capodanno"

"Quest'anno serve una maggiore attenzione perché siamo di fronte a una situazione straordinaria che va affrontata con metodi straordinari", afferma Borrelli

I continui aumenti delle polveri sottili e la mancanza di pioggia da settimane sta rendendo l'aria irrespirabile a Napoli e per limitare al minimo l'inquinamento, il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Vincenzo Peretti, componente del direttivo regionale del Sole che ride, lanciano una proposta: "Appare inevitabile un'ordinanza che vieti l'uso di botti e fuochi d'artificio nella notte di Capodanno per evitare che l'aria in città diventi irrespirabile creando problemi a chi soffre di asma e di malattie dell'apparato respiratorio e a bambini e anziani».

Oltre alla solita battaglia contro i botti illegali, quest'anno serve una maggiore attenzione perché siamo di fronte a una situazione straordinaria che va affrontata con metodi straordinari» hanno concluso Borrelli e Peretti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento